La Giuditta di Klimt in mostra al Candiani di Mestre, 80 opere sulla femme fatale.

Mostra su Klimt a Venezia, Ca' Pesaro Eventi a Venezia

Valorizzare i patrimoni artistici e culturali di Venezia. Rientra in questo intento la mostra "Attorno a Klimt. Giuditta, eroismo e seduzione" che si terrà a Venezia, nella Galleria internazionale di arte moderna di Ca' Pesaro dal 14 dicembre 2016 al 5 marzo 2017. Centro dell’esposizione sarà il capolavoro "Giuditta II di Gustav Klimt", quadro oggetto di polemiche in passato per la volontà del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, di metterlo all'asta per far quadrare i conti in rosso del Comune.

Il primo progetto espositivo, dunque, è dedicato al mito di Giuditta, a partire dalla tradizione figurativa fino alle interpretazioni più avanzate del ‘900. Intorno a questa potente icona del XX secolo si articoleranno, in oltre ottanta opere esposte, una serie di suggestioni tra antico e contemporaneo, che dalla figura di Giuditta in ambito biblico e dalla sua fortuna tra Cinquecento e Seicento arriveranno al Simbolismo ottocentesco e al clima della Secessione Viennese, fino all’interpretazione del mito che il padre della psicanalisi, Sigmund Freud, diede nel 1917 con Il tabù della verginità. Il passaggio da femme fatale a demone del ‘900 sarà evidente anche nel linguaggio cinematografico, espresso nel video Giuditta: metamorfosi sullo schermo, realizzato con brani delle più celebri donne passate sul grande schermo nei primi vent’anni del secolo scorso. 

Fonte: Veneziatoday.it